Archivio

Archivio

Blog

Il segreto delle emozioni

Il Segreto delle Emozioni. Meditazione e scrittura di sé.

 

IL SEGRETO DELLE EMOZIONI

Meditazione e scrittura di 

 

a cura di Elianda Cazzorla e Chiara Mancini

 

The force that through the green fuse drives the flower

(Dylan Thomas)

 

La meditazione consapevole permette l’esplorazione nella profondità del proprio essere per fare esperienza di un mondo a noi stessi sconosciuto. La scrittura di sé, guidata e libera, è la possibilità di portare in superficie diversi frammenti di quell’oceano segreto. Lo scopo del laboratorio, attraverso l’alfabeto di cinque emozioni: rabbia, paura, tristezza, felicità e sorpresa, è volto a dar vigore alla propria forza creativa, la stessa che accende la miccia verde che fa esplodere un fiore nella sua bellezza.

Il laboratorio si terrà in presenza ogni lunedì, per un totale di 5 incontri, con un massimo di 8 partecipanti, dalle 19.00 alle 21.00.

Lunedì 14 marzo, primo incontro presso la sede dell’Associazione Madreterra, in Via Palestro 15 a Padova.

Per partecipare non occorre avere esperienze di scrittura e/o di meditazione.

Le iscrizioni sono aperte sino al 10 marzo 2022.

Per informazioni ed iscrizioni: info@madreterraitalia.it oppure tel. 3389161574

 

Chiara Mancini
Chiara Mancini, insegnante di meditazione Mindfulness e di programmi dedicati al Compassion training e Maestra Yoga Esperta Registrata (1500 ERYT) con Yoga Alliance ® Italia, Csen-Coni. 

Approfondisce negli anni la pratica della meditazione di consapevolezza con maestri laici italiani ed internazionali, tra i quali Corrado Pensa, Frank Ostaseski, Joseph Goldstein, Rob Nairn e Paul Gilbert e Lama tibetani di lignaggio Kagyu presso il Tibetan College di Samye Ling in Scozia e in vari monasteri dell’Himachal Pradesh (India). Prende rifugio con Akong Tulku Rinpoche e Ringu Tulku e, in seguito, con la comunità zen di Thich Nath Hanh a Plum Village, in Francia.

Conclude nel 2009 il programma triennale di Tara Rokpa Therapy, una sintesi tra la psicoterapia occidentale e la pratica contemplativa tibetana buddista, diretto da Edie Irwin e Brion Sweeney, sotto la supervisione di Akong Tulku Rinpoche.

Nel 2010 si qualifica Trainer in Mindfulness presso il Tibetan College di Samye Ling e, l’anno successivo, conclude la certificazione di Trainer in Compassion. 

Consegue, nel 2011, il Master in Mindfulness-Training Therapy presso l’Istituto Italiano per la Mindfulness IsIMind, a Vicenza.  

Dal 2015 inizia la formazione continua in Movimento Autentico e Mindfulness con Marcia Plevin.

Nel 2020 conclude il Two years Foundation Training in Kum Nye con Maura Sills, direttrice del Karuna Institute (UK) e, nel 2021, il training in Mindfulness in Relazione del Centro Mudita di Milano e il Corso di Formazione per operatori Liberation Prison Project. 

Insegna regolarmente Mindful Yoga e meditazione Mindfulness a Padova presso l’Associazione Madreterra, di cui è cofondatrice. Insegna inoltre le stesse discipline nelle scuole pubbliche di ogni ordine e grado, in centri d’assistenza per disabili mentali e in varie istituzioni pubbliche e private.

www.chiaramancini.it

 

Elianda Cazzorla
Elianda Cazzorla è di Monopoli, nata a Bari, vive a Padova.

È giornalista pubblicista. Laureata in Filosofia del linguaggio, insegnante per ventitré anni di Lingua e letteratura italiana nel liceo artistico Amedeo Modigliani di Padova, negli altri anni a Belluno e provincia, docente a contratto nelle università di Padova, Venezia e Verona.

Con Giovanna Vignato e Guido Galesso ha curato l’antologia Fabula in 5 volumi, pubblicata nel 1999 da Bruno Mondadori. Dal 1980 fa parte del Giscel: Gruppo di intervento e studio nel campo della educazione linguistica. Tra gli ultimi saggi pubblicati nella ricerca linguistica: Tra parole vuote e parole piene. La negoziabilità della preposizione nei testi in Grammatica a Scuola, Franco Angeli 2011.

Ha realizzato raccolte di poesie e racconti nei laboratori di Immagine e Scrittura con i suoi studenti, ultima: Nel mare di Odradec. Per otto anni, dal 2011 al 2019, ha guidato la redazione del giornale scolastico Web con La Repubblica – Scuola, pubblicando gli articoli dei suoi studenti.

Nel 2015 ha frequentato la Bottega di narrazione con Giulio Mozzi.

Ha collaborato alla realizzazione di Un anno di storie, edito dalla Cleup, Padova, per gli anni 2019, ‘20 e ‘21. Nelle Le stanze del grano, edito da Laurana, Milano, maggio 2020, a cura di Fiammetta Palpati, Simone Salomoni e Giulio Mozzi, compare: La stanza dell’attesa.

Isolina, un martedì, romanzo d’esordio, pubblicato con Iacobelli, dicembre 2019.

Tela di Taranta, romanzo-saggio antropologico-giallo pubblicato con Iacobelli, giugno 2021.

Follow your bliss lungo racconto storico su Giulia Beccaria, pubblicato in Costola sarà lei casa editrice il Poligrafo, ottobre 2021.

Pubblica istantanee, articoli e racconti in Letterate Magazine, Cultweek. Collabora con la redazione di Leggendaria e dal 2015 è nel blog collettivo di letteratura e poesia:  Carte Sensibili.

https://eliandagroup.wordpress.com/

https://cartesensibili.wordpress.com/category/elianda-cazzorla/

https://leggendaria.it/book-author/elianda-cazzorla/

 



error: Content is protected !!
Message Us on WhatsApp

Design byComunicazione Globale Padova